facebobok - Polizia Locale Moena

POLIZIA LOCALE MOENA - si affaccia al social network

 

 

 

 

L' ufficio di Polizia Locale comunica che da oggi è in funzione sul social network "facebook" un nuovo servizio che avrà lo scopo di avvisare in tempo reale i residenti e tutti coloro vogliano di eventuali eventi relativi alla viabilità in paese. Il social verrà utilizzato anche per trasmettere informazioni giornaliere inerenti L' ufficio scrivente. Per ricevere questi messaggi sarà necessario entrare con il proprio nome su facebook e cliccare "MI PIACE".

DECRETO DEL FARE: INFORMAZIONI UTILI

 

 

E’ in vigore dal 21 agosto lo sconto del 30% per chi paga una sanzione pecuniaria, prevista dal Codice della Strada, entro 5 giorni dalla contestazione o dalla notifica del verbale. E’ stata, infatti, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del decreto legge 21 giugno 2013, numero 69, più conosciuto come decreto del fare, che modifica e integra l'articolo 202 del Codice della Strada. Un'opportunità in più per i cittadini che vogliono mettersi subito in regola.Per quanto riguarda il momento da cui decorre il termine dei 5 giorni, vengono sostanzialmente ribadite le stesse regole già in vigore per i termini di pagamento e di ricorso:- In caso di contestazione immediata, il conteggio parte dal giorno successivo alla stessa. Nei casi di contestazione differita, i più comuni, il termine decorre da quando in verbale viene notificato via posta o via messo comunale;Il termine che scade in giorno festivo slitta al primo giorno feriale successivo;-Se c’è di mezzo una giacenza postale (per destinatario assente), il termine decorre dall’undicesimo giorno dall’invio del CAD (comunicazione di avvenuto deposito), a meno che il destinatario non ritiri l’atto prima. In caso di giacenza con affissione alla casa comunale, il termine decorre dopo 10 giorni dall’invio della raccomandata di avviso, o dalla data di ritiro se precedente.-Se il pagamento con la riduzione avviene in ritardo (dopo i 5 giorni), è possibile integrarlo con la differenza rispetto all’intero entro il sessantesimo giorno dalla notifica del verbale. Se non si procede il debito sarà iscritto a ruolo con emissione di cartella esattoriale e la cifra pagata sarà considerata come acconto sul dovuto. (VEDI LINK "DECRETO DEL FARE")